IL MEGLIO DELLA GIORDANIA

Asia

Giordania

Da sempre associata alla splendida città di Petra, la Giordania è una terra che offre molte suggestioni a chi ha il privilegio di visitarla. Situata a nord-ovest della penisola arabica, confina a nord con la Siria, a nord-est con l’Iraq, a est, sud-est e a sud con l’Arabia Saudita e a ovest con Israele e i territori occupati della Cisgiordania. Grazie alla sua straordinaria ricchezza culturale e paesaggistica, la Giordania è una meta che soddisfa qualsiasi esigenza e appaga l’occhio con gli spettacolari canyon nel deserto, i suoi castelli, le sue rovine antiche citate in molti episodi della Bibbia e con le innumerevoli escursioni che si possono compiere a cavallo, in jeep o semplicemente a piedi. Il Mar Rosso (dove è possibile effettuare belle immersioni) e il suggestivo Mar Morto completano l’offerta e accontentano anche chi, oltre all’ avventura, è in cerca del meritato relax, senza tralasciare la cultura.

DAL 13/06/2020 AL 20/06/2020

Abitata oggi da circa un milione e mezzo di persone (oltre la metà della popolazione del Paese), la capitale della Giordania, Amman, mostra chiaramente i segni della sua lunghissima e straordinaria storia. Si trova tra il deserto e la fertile valle del fiume Giordano, e si sviluppa in una zona collinare dove edifici moderni convivono con le caratteristiche case bianche, accanto a prestigiose rovine di epoca romana, periodo durante il quale era conosciuta come Filadelfia, dal nome dell’imperatore Filadelfio.

Petra

Patrimonio dell’Umanità dell’ Unesco. Dichiarata una delle sette meraviglie del mondo moderno. Petra, la città rosa, scolpita nella roccia, è uno dei luoghi più magici che esistano al mondo. E pensare che fu scoperta solo piuttosto di recente. Il complesso archeologico, infatti, fu rivelato al mondo occidentale dall’ esploratore svizzero Johann Ludwig Burckhardt nel 1812, esattamente due secoli fa.

Nell’antichità era una città edomita, poi divenne capitale dei Nabatei. Verso l’VIII secolo fu abbandonata e, benché le sue antiche cavità abbiano ospitato i beduini per secoli, fu praticamente dimenticata fino all' età contemporanea. Le leggende intorno alla città di Petra sono infinite. Secondo gli archeologi sotto l’attuale città, coperta dalla sabbia del deserto, ne esiste un’altra altrettanto maestosa, ancora da scoprire.

DESCRIZIONE

VOLO :

 

13/06/20 MILANO BERGAMO – AMMAN JORDAN

 

20/06/20 AMMAN JORDAN – MLANO BERGAMO

 

 

TOUR :

 

SABATO / MARTEDÌ: PAESE DI DESTINAZIONE – ARRIVO AMMAN QAIA

Arrivo all’aeroporto internazionale Queen Alia – Incontro e assistenza per le formalità di visto.  Trasferimento ad Amman. Cena libera e pernottamento in hotel.

 

DOMENICA/ MERCOLEDÌ: GIORNO LIBERO AMMAN

Colazione, giornata libera con servizi di mezza pensione in hotel

 

LUNEDI / GIOVEDÌ: AMMAN – AJLOUN – JERASH – AMMAN

Colazione – partenza per Ajloun, il castello islamico Ajloun si trova in cima a Jabel Auf, alta 1123 metri. Fu costruito nel 1185 dal famoso generale Sultan Salah Ad-din per proteggere il paese dagli attacchi dei Crociati e per assicurare le rotte dei pellegrini e fu ricostruito nel XIII secolo dopo la distruzione dei Mongoli. Si proseguirà verso la città di Decapoli, Jerash, il miglior esempio di una città di provincia romana in Medio Oriente, che si trova a soli 50 km a nord di Amman. Jerash fu costruita da Alessandro Magno nel 332 aC e iniziò a prosperare dopo la conquista romana nel 63 aC. Il tempio di Artemis, i teatri, la via colonnata e molti altri edifici antichi daranno la sensazione di essere tornati indietro nel tempo e di vivere la grande civiltà e la storia della regione. Tour di fine giornata, ritorno ad Amman. Pernottamento.

 

MARTEDÌ/ VENERDI: AMMAN CITY TOUR – MADABA – MOUNT NEBO – MAR MORTO – PETRA

Colazione – vista panoramica di Amman, capitale della Giordania, passando per le strade principali. Si proseguirà fino a Madaba, famosa per i suoi mosaici bizantini e omayyadi. Particolarmente popolare,  Madaba è la mappa del mosaico del 6 ° secolo della Palestina sul pavimento della chiesa ortodossa di San Giorgio. Si continuerà il tour fino al Monte Nebo, non lontano da Madaba. Mt. Nebo dove il Profeta Mosè guardò attraverso la Terra Promessa e dove morì in seguito, qui si possono anche trovare i resti di una chiesa del IV secolo e un monastero con magnifici mosaici. Dalla montagna godono di una vista panoramica della Terra Santa; di solito Gerico e Gerusalemme sono visibili e nelle giornate limpide. L’importanza del luogo sta nell’essere l’ultimo posto visitato da Mosè. Si proseguirà giù per la collina per raggiungere la Valle del Giordano / Mar Morto il lago salato tra Israele e Giordania è il punto più basso sulla terra, a circa 400 metri sotto il livello del mare. Il Mar Morto è principalmente alimentato dall’acqua del fiume Giordano. Un’esperienza sarà fare il bagno senza affondare. Il Mar Morto è ricco di minerali ed offre di più;  è stato uno dei primi centri benessere al mondo. Erode il Grande, re della Giudea, lo usò nel I secolo aC come trattamento sanitario. L’acqua e le condizioni speciali dell’area hanno effetti positivi sulle malattie dermatologiche e reumatiche. Proseguimento verso Petra.

 

MERCOLEDÌ / SABATO: PETRA – WADI RUM

Visita della Red Rose City, la capitale dei Nabatei. Durante la visita, si scopriranno i monumenti più importanti e rappresentativi scolpiti nella roccia dai Nabatei. Il monumento è famoso e conosciuto a livello internazionale, qui è stato anche girato il film di Indiana Jones “The Last Crusade”.  Petra è uno di quei posti al mondo in cui si deve andare almeno una volta nella vita. Si procederà verso Wadi Rum, un’ora e mezza di auto, per raggiungere il campo dove si potrà ammirare il cielo stellato.

 

GIOVEDÌ / DOMENICA: WADI RUM- MAR MORTO

Dopo la colazione, quindi, si ammirerà il sud della Giordania e si assaggerà questo drammatico paesaggio desertico con le sue bellissime formazioni rocciose. I visitatori possono godere di circa due ore di tour in jeep guidata dai beduini (6 pax per veicolo) godendosi lo splendido paesaggio costruito dall’azione dell’erosione sulla roccia della montagna e le raffinate tonalità rosse – sabbie colorate. Si proseguirà attraversa la strada del deserto fino alla collina, per raggiungere la Valle del Giordano / Mar Morto, il lago salato tra Israele e Giordania è il punto più basso della terra, a circa 400 metri sotto il livello del mare. Il Mar Morto è principalmente fornito dall’acqua del fiume Giordano. E’ un’esperienza fare il bagno senza affondare, il Mar Morto ricco di minerali offre di più; è stato uno dei primi centri termali al mondo. Erode il Grande, re di Giudea, lo usò nel I secolo a.C. come cura. L’acqua e le condizioni speciali dell’area hanno effetti positivi sulle malattie dermatologiche e reumatiche. Tempo libero a disposizione. Cena e pernottamento

 

VENERDI / LUNEDI: GIORNO LIBERO IN MAR MORTO

Colazione, giornata libera con servizi di mezza pensione in hotel

 

SABATO / MARTEDÌ: MAR MORTO – PARTENZA

Dopo la colazione trasferimento in aeroporto per la partenza

VEDI FOTO

QUOTE INDIVIDUALI DI PARTECIPAZIONE

 

PER PERSONA   1150 € 

Ad appena 30 chilometri da Amman, lungo una strada antica di ben 5.000 anni, l'Autostrada dei Re, Madaba è uno dei luoghi più memorabili della Terra Santa. Dopo aver attraversato una serie di siti antichi, la prima città che si incontra è Madaba, nota come la “Città dei Mosaici``.
A Madaba, che deve la sua fama a una serie di straordinari mosaici bizantini e umayyadi, si trova fra l'altro la nota mappa-mosaico di Gerusalemme e della Terra Santa, risalente al VI Secolo: con i suoi due milioni di tessere di pietra vividamente colorata, raffigura colline, valli, villaggi e città fino al delta del Nilo.
La Mappa-mosaico ricopre il pavimento della chiesa greco-ortodossa di San Giorgio, situata a nord-ovest del centro cittadino. La chiesa è stata edificata nel 1896 d.C., sulle rovine di un precedente santuario bizantino, risalente al sesto secolo. Il pannello a mosaico che incornicia la Mappa misurava originariamente circa 15,6 x 6 m, pari a 94 metri quadrati: solamente un quarto della superficie iniziale si è conservato.
Altri straordinari mosaici, conservati nella chiesa della Vergine e degli Apostoli e nel Museo Archeologico, raffigurano una lussureggiante profusione di fiori e piante, uccelli e pesci, animali e bestie esotiche, nonché scene a carattere mitologico e ispirate ad attività quotidiane come caccia, pesca e agricoltura. Le chiese e le case di Madaba ospitano del resto centinaia di altri mosaici, risalenti al periodo compreso tra il V e il VII secolo.

Giada

Mar Morto, storia e conformazione : In una valle secca e rocciosa in quello che sembra il centro della terra, il Mar Morto è una delle meraviglie naturali del mondo. Dieci volte più salato dell'oceano, è uno specchio d'acqua inospitale e simile a nessun altro luogo sulla terra. I turisti si affollano qui per le qualità curative di aria calda secca, acqua salata e fanghi ricchi di sostanze nutritive. Il Mar Morto si trova in Medio Oriente, nel punto più basso sulla terra, il fondo della Valle del Giordano, a 430 metri sotto il livello del mare. Milioni di anni fa, era una laguna di acqua salata collegata al Mar Mediterraneo. Nel corso di centinaia di migliaia di anni, le placche tettoniche si sono spostate, sollevando il terreno tra il Mar Morto e il Mediterraneo e interrompendo l'approvvigionamento idrico dall'oceano. Ora un lago, diventato più salato nel corso degli anni da quando l'acqua è evaporata. La salinità è stata misurata intorno al 34,2%, oltre nove volte più salato dell'oceano.

DETTAGLIO PACCHETTO

VOLO

13/06/20 MILANO BERGAMO – AMMAN JORDAN

 

20/06/20 AMMAN JORDAN – MILANO BERGAMO

 

Seguiteci e metteteci un Like

TOUR GIORDANIA

Hotel selezionati in MEZZA PENSIONE

 

 

Seguiteci e metteteci un Like

ASSICURAZIONI

Assicurazione medica/bagaglio base

 

Seguiteci e metteteci un Like

IL PREZZO COMPRENDE :

  • Volo
  • Transfer andata/ritorno
  • Hotel in mezza pensione
  • Tour con guida parlante italiano dal 3° al 6° giorno
  • Biglietti d’ingresso come da programma
  • 2 ore di tour in Jeep 4×4 nel Wadi Rum

Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da questo sito web.

0522 213523

ALTRE OFFERTE

TOUR PATAGONIA, BUENOS AIRES & IGUAZU GRUPPO GAMELAN X 10-15

MADAGASCAR : SAFARI SU BASE PRIVATA E SOGGIORNO A NOSY SABA

Seguiteci e metteteci un Like

GAMELAN VIAGGI

  • Cod. Fisc. E Partita Iva : 02238490359Cap. Sociale 10.000 euro REA di RE 264059
  •   Via G. Matteotti 102, 42046 Reggiolo RE

  •    Telefono: 0522 213523

  •    Mail: gamelan@gamelanviaggi.it

         

© Copyright 2016 Made With Swifty Srl - Privacy Cookie Policy